Tecnologia e innovazione: a Milano arriva Campus Party

Per cinque giorni – dal 18 al 22 luglio – la città di Milano ospiterà il Festival Internazionale dell’Innovazione e della Creatività. Un’occasione per migliaia di ragazzi e ospiti provenienti da tutto il mondo di confrontarsi e progettare insieme il futuro. Cinque giorni e quattro notti non stop, 4 mila tende, 7 palchi, 20 mila visitatori attesi, 350 speaker da tutto il mondo, 450 ore di contenuti e centinaia di partner animeranno il Campus Party, giunto alla sua seconda edizione.

Riscriviamo insieme il codice sorgente dell’Italia” è la sfida di Campus Party. Per i cinque giorni previsti dalla manifestazione dedicata ai giovani fra i 18 e i 35 anni, gli sviluppatori del futuro che, con la partecipazione di aziende, istituzioni, community e università, avranno modo di creare insieme e condividere le proprie esperienze, confrontandosi per cambiare il paese. Saranno presenti attività h24 e un Village con tende fornite dall’organizzazione dell’evento.

“Campus Party è innovazione e creatività allo stato puro – spiega Carlo Cozza, Presidente di Campus Party Global – perché attraverso la condivisione di passioni e interessi è l’occasione per far nascere quelle idee che cambieranno il futuro del mondo. Campus Party Italia vuole diventare l’appuntamento di riferimento dell’innovazione nel nostro Paese”

Campus Party rappresenta un’occasione per ispirarsi, formarsi e confrontarsi h24 sui temi più importanti del futuro. Cinque saranno le aree tematiche: scienza, imprenditoria, coding, intrattenimento e creatività. Ci sarà spazio per temi quali robotica, ingegneria spaziale, digital entertainment e programmazione, blockchain e gaming, computer graphic e realtà virtuale e aumentata, biohacking e fusione uomo/tecnologia, senza dimenticare la musica elettronica, lo storytelling, l’animazione 3D, l’open source e altri codici ancora da inventare.

L’evento, grande contenitore di opportunità, tra i main partners vede la presenza del brand assicurativo AXA, Nexi, paytech della banche e IGPDecaux, operatore nel settore della comunicazione esterna. La novità di questa edizione è sicuramente la Job Factory: un’area in cui i partecipanti e le aziende avranno la possibilità di conoscersi e svolgere attività insieme. Occasione unica per potersi presentare a manager e dirigenti aziendali, per scambiare opinioni e mostrare i propri talenti e poter trovare un lavoro.

Il Festival si terrà presso il quartiere espositivo Fieramilano a Rho e sarà diviso in tre spazi distinti: Arena, Experience e Village.
Per partecipare alla seconda edizione di Campus Party Italia (CPIT2) è possibile acquistare il biglietto online all’indirizzo: italia.campus-party.org/biglietti