Intuitività e connettività nel cuore degli elettrodomestici Whirlpool

0
345
Marco Merolla, Direttore Marketing Whirlpool Italia
Marco Merolla, Direttore Marketing Whirlpool Italia

Elettrodomestici intuitivi e soluzioni concrete. Questo è il filo conduttore della strategia di Whirlpool, che ha recentemente presentato nuovi prodotti premium e lanciato una campagna di comunicazione che ha abbracciato tutti i media, dalla tv al web.
Abbiamo chiesto a Marco Merolla, Marketing Director di Whirlpool Italia, di illustrare ad Ae Apparecchi Elettrodomestici, quali valori incarna oggi il brand del Gruppo.

Quest’anno il marchio Whirlpool sta ribadendo con forza la sua identità e i suoi valori: cosa vuole trasmettere questo brand al trade e ai consumatori?
Whirlpool si propone come un brand capace di intuire e di conseguenza soddisfare tutte le esigenze del consumatore, e per valorizzare questo importante aspetto abbiamo scelto di adottare la metafora della Dea che ascolta i bisogni delle persone e, grazie alla tecnologia 6°SENSO, è in grado di aiutarli, offrendo elettrodomestici con una combinazione perfetta di semplicità d’uso, prestazioni avanzate e design all’avanguardia. L’obiettivo è far capire che i prodotti Whirlpool sono stati concepiti per migliorare notevolmente la vita del consumatore. Per noi la connettività è un passo avanti a livello tecnologico su cui puntimo molto. Il 6° Senso resta sempre un pilastro comune ai nostri elettrodomestici Whirlpool: sensori intelligenti permettono insieme ad alcune funzionalità intuitive – come la cottura assistita – di ottenere le migliori performance in assoluto.

Da qualche mese è partita una grande campagna di comunicazione, vediamo nel dettaglio come si articola e a quali prodotti è dedicata.
Dall’ 8 aprile al 9 maggio, il marchio Whirlpool è stato protagonista di una campagna televisiva trasmessa sui canali delle principali emittenti televisive nazionali (Rai, Mediaset, Sky), che ha ribadito, con uno spot di forte impatto, il tema dell’intuitività dei suoi elettrodomestici connessi e pensata con l’obiettivo di raggiungere un pubblico quanto più vasto possibile. Ora fino a fine anno continua l’investimento con la seconda fase della campagna più focalizzata sul digital.

Quali sono gli elettrodomestici di cui si parla?
I soggetti della campagna sono stati la lavabiancheria e asciugatrice Supreme Care con Tecnologia 6° Senso che trattano ogni capo con estrema cura. Supreme Care è una nuova era di lavatrici con un design elegante dotate di Connectivity per controllare e regolare i cicli di lavaggio sempre e ovunque. La 6th Sense Live Technology aiuta i consumatori a monitorare e verifcare con semplicità lo stato attuale del programma e far partire da remoto i cicli di lavaggio e asciugatura. Il cestello con tecnologia SoftMove muove delicatamente i capi e la Zen Technology garantisce lavaggi silenziosi.
La campagna digital, invece, si estenderà fino alla fine dell’anno e sosterrà la comunicazione della lavatrice Fresh Care, del frigorifero Doppio Total No Frost e della lavastoviglie Supreme Clean.

Quali fasce di pubblico vi aspettate di raggiungere con questa campagna?
Dopo la prima fase in tv, con la quale abbiamo toccato tutti i target, ci siamo focalizzati su quello che è, più specificatamente, il nostro target: le donne di tutte le età, molto attive, che necessitano di elettrodomestici con alto contenuto tecnologico che permettano loro di risparmiare tempo, senza compromettere i risultati.

Prevedete anche iniziative di comunicazione in-store?
Sì, abbiamo predisposto e distribuiti materiali per i punti vendita, con un linguaggio e un messaggio allineato e sinergico a quello della campagna televisiva e web, per mantenere la massima coerenza e comunicare in modo più efficace.
Ma non solo. Abbiamo anche lanciato un’iniziativa molto particolare e accattivante per il consumatore, “6th Sense Cube” diversa dalla solita promozione legata al prezzo: fino a fine luglio, coloro che acquisteranno una lavatrice Supreme Care, riceveranno un pacchetto speciale fino a 500 euro di emozioni. Una serie di di premi che spaziano dal cinema, al cibo e al vino, includendo weekend in hotel o agriturismo, e altri premi legati al wellness e ai massaggi. Abbiamo studiato l’operazione in modo da rievocare il valore del brand, ruotando attorno ai cinque sensi, a cui va a Whirlpool il merito di aver aggiunto il Sesto.

La comunicazione si differenzia in base ai canali distributivi?
Le iniziative seguono la natura del canale. Con il trade specializzato dove gli stimoli sono tanti, puntiamo ad accrescere la visibilità del brand. Mentre, nei kitchen store, ci focalizziamo maggiormente sulla formazione degli addetti alle vendite.

Il Gruppo Whirlpool è stato tra i protagonisti del padiglione FTK di Eurocucina 2018, un’altra grande occasione di visibilità. Siete soddisfatti dell’andamento di questo evento?
Eurocucina è stata un’esperienza dalla quale abbiamo tratto grande soddisfazione. I riscontri sono stati positivi sia per noi come espositori, sia per l’esito stesso della manifestazione, che ha registrato una notevole affluenza. Abbiamo partecipato con tutti i nostri brand KitchenAid, Whirlpool, Hotpoint e Indesit, con grandi novità di prodotto e una forte identità di marca, ognuno con la sua storia e le sue caratteristiche peculiari e il riscontro è stato davvero molto positivo.

A proposito degli altri brand, anche per loro è prevista un’attività di comunicazione quest’anno?
Nella seconda metà dell’anno, riparte la campagna digital #DoItTogether di Indesit, che ha fatto sì che la disparità di genere nei lavori domestici venisse allo scoperto: normalmente la donna impiega per le faccende domestiche il doppio del tempo rispetto al proprio partner. Grazie all’impegno costante di Indesit nel realizzare elettrodomestici facili da usare e pensati per tutta la famiglia, il progetto ha messo in campo una serie di attività molto coinvolgenti sui social media che hanno fatto riflettere le famiglie sul modo in cui condividono i lavori domestici, spingendoli anche a riflettere su come cambiare. Inoltre, avremo una campagna importante con Hotpoint, con una lavatricein in grado di rimuovere piu di 100 macchie tra le più ostinate a soli 20°C: una grande novità per il lavaggio.

dea whirlpoolIl ritorno di Whirlpool in tv con la Dea
#SensingYourWorld è il titolo della campagna di comunicazione Whirlpool 2018. Lo spot televisivo che ha aperto la campagna, è stato realizzato dall’agenzia pubblicitaria J. Walter Thompson, in collaborazione con la casa di produzione Movie Magic.
Il video è stato girato a Montevideo (Uruguay) ed è stato diretto dai registi Anthony Atanasio e Valerie Martinez. Protagonista la Dea Whirlpool, che osserva dall’alto la vita moderna e frenetica di una metropoli e dei suoi individui e che ascolta i bisogni dei consumatori e li realizza con una nuova generazione di elettrodomestici connessi, che ne migliorano la vita.

 

Leggi l’articolo completo sul numero di giugno della rivista ae