La forza del pulito in soli 9 cm di spessore

0
253

Roomba 980Nel 2017, Nital – dinamico gruppo torinese che dal 2005 diffonde, attraverso i suoi canali distributivi, i prodotti iRobot, consolidando la partnership avviata tredici anni fa con l’azienda americana – ha superato l’ambiziosa soglia dei 100.000 pezzi venduti in Italia, confermandosi leader anche del mercato italiano.

I robot aspirapolvere fanno ormai parte della vita quotidiana. La natura intelligente con cui vengono progettati li posiziona tra le soluzioni più apprezzate della smart home. Ma quel è il segreto del loro successo? Innanzi tutto il design e la facilità di utilizzo, estremamente semplificato e intuivo. Le macchine iRobot, in particolare i modelli Roomba della serie 900, con il top di gamma 980 (nella foto), in grado di pulire un appartamento di 180 metri quadrati, sono alti poco più di 9 cm. Uno spessore contenuto che consente di raggiungere gli angoli più insidiosi della casa – sotto i mobili, ad esempio – dove lo sporco si annida maggiormente. Il dispositivo smart, che può essere gestito tramite wi-fi e con l’App iRobot Home, permette di azionare l’aspirapolvere in ogni momento e da qualsiasi luogo, anche da remoto. L’apparecchio, una volta in funzione, grazie alla tecnologia vSLAM® (visual Sensor Localisation and Mapping) e all’apposita videocamera, è capace di delimitare il suo raggio d’azione, e quindi l’area da pulire, evitando di ripetere la stessa operazione nella zona già trattata. I sensori visivi creano, inoltre, precisi punti di riferimento e fanno sì che il robot non perda mai traccia della sua posizione, mentre il sistema di rilevamento del vuoto lo aiuta a riconoscere scale e dislivelli.

Eccellente il programma di pulizia, basato su tre step combinati: nel primo, le speciali spazzole AeroForce inclinate ad angolo di 27° eliminano la polvere dagli angoli; nel secondo, le due spazzole multi-superficie, lavorando simultaneamente, rimuovono lo sporco dal pavimento; nella terza fase, invece, il potente motore aspira polvere e residui, immettendoli all’interno del cassetto porta-polvere. Il filtro AeroForce High Efficiency trattiene le particelle di polvere del diametro inferiore ai 10 micrometri, catturando fino al 99% di sporcizia e allergeni per rendere l’aria di casa igienizzata.

Caratteristica principale dei nuovi Roomba è la tecnologia Dirt Detect™ di seconda generazione. Tecnologia che si avvale del supporto di un sensore acustico, posizionato per individuare rifiuti piccoli e solidi, e due sensori ottici per riconoscere peli e capelli. Grazie a ciò, quando la macchina è in azione su una superficie particolarmente sporca, inizia ad eseguire un movimento avanti e indietro, simulando quanto avviene con una comune scopa in legno e setole. Tutti gli apparecchi della linea 900 hanno un’autonomia di esercizio di due ore, senza sosta. Esaurita l’energia disponibile, tornano in automatico alla Home Base per ricaricarsi e riprendere il lavoro là dove lasciato.