Installo- Installazione ed estensione di garanzia

0
555
Enrico Rubiero, direttore commerciale di Installo
Enrico Rubiero, direttore commerciale di Installo

Enrico Rubiero, direttore commerciale di Installo ci parla dei servizi offerti dall’azienda.

Come si svolge l’attività della vostra azienda nell’ambito della climatizzazione?
Siamo nati con il mondo del condizionamento dieci anni fa: è stato il nostro primo servizio, mentre oggi ci occupiamo anche di bricolage, domotica, riscaldamento ed elettrodomestici. Lavoriamo con quasi tutte le principali catene, anche del food e del bricolage, in tutto il territorio nazionale. Fungiamo da service provider e unifichiamo gli interventi e i costi a livello nazionale. È un servizio che semplifica ed è gestibile come un prodotto.

Chi sono i vostri principali clienti?
Il nostro cliente è la catena che compra il servizio: noi preleviamo la merce in negozio o nei depositi, consegniamo a domicilio e facciamo servizio di posa e installazione ed eventuale ritiro dell’usato. Tutto in un unico appuntamento. Il processo è brandizzato con l’immagine della catena.

Come organizzate il listino prezzi?
Chi si avvicina oggi a un condizionatore sa già i prezzi ma non riesce a capire quanto può costare l’installazione. Noi forniamo un capitolato base che poi aumenta in base alle opzioni aggiuntive: collegamenti in più, opere murarie, posa tubazioni, montaggio del ponteggio, lavaggio delle tubazioni. La maggior parte delle volte si tratta di posare gli impianti completamente da zero, ma sta crescendo il numero di impianti per i quali c’è già la predisposizione o di cui bisogna solo effettuare una sostituzione (oltre il 20%).

Quali macchine si installano maggiormente oggi?
Sicuramente monosplit, oltre l’85%. I multisplit sono ancora appannaggio della termoidraulica. Di modelli wi-fi ce ne sono, ma non abbiamo il dato, perché il collegamento sul proprio router lo fa il consumatore da solo.

Che cosa serve sapere al consumatore prima dell’acquisto?
Di solito il cliente gestisce già col rivenditore la richiesta di dove mettere gli split, poi la fattibilità viene vista da noi in loco. Se riusciamo, per quest’estate vorremo lanciare un’App per effettuare un primo sopralluogo gratuito virtuale.

Quali sono invece le esigenze dei negozianti?
Le richieste dei negozianti sono: affidabilità del servizio e prezzo. Noi forniamo – sui prodotti che installiamo – una garanzia di due anni e quando il cliente dice al negoziante che non funziona un prodotto, anziché far uscire il centro assistenza, chiama noi per una prima uscita gratuita, in cui verifichiamo se il problema è di installazione o meno.

Che tipo di garanzie si cercano maggiormente oggi?
Noi forniamo anche un’estensione di garanzia legale che si chiama Garanzia Più e che può essere customizzata col brand dell’azienda.

Ci sono anche aspetti normativi da conoscere?
Sì. Da due anni a questa parte è entrata in vigore la norma europea relativa agli F Gas (gas fluorati), che impone a chi fa installazione e riparazione di essere autorizzati sia come ditta sia come tecnici. Teoricamente il negoziante non potrebbe vendere un condizionatore senza previa dichiarazione di chi farà la posa del prodotto e anche chi compra con detrazione fiscale rischia controlli e sanzioni perché senza saperlo non possiede la dichiarazione di F gas.