E-commerce – Altissimo interesse degli acquirenti per le consegne gratis

0
450

Secondo la ricerca “Logistica e Packaging per l’ecommerce. Le nuove Prospettive” di Netcomm, i segreti del successo dell’ecommerce vanno ricercati nella velocità dell’esperienza di acquisto online e nei prezzi più bassi rispetto alle alternative. Seguono a ruota: la conoscenza e affidabilità di chi offre il prodotto (77,6%), la qualità e l’ampiezza dei servizi di consegna (72,1%) e la facilità del reso (69,9%).

Interessante notare che tra il 2015 e il 2017 si è modificato completamente il mix di modalità di delivery: crescono del 50% i servizi di ritiro presso negozio/rivenditore, ufficio postale, locker, edicola, etc e scendono dal 94% al 91% le consegne a casa/ufficio.
In prima linea i grandi brand che offrono il ritiro gratuito nei loro punti vendita, che hanno quote di ritiro superiori dal 50%.

L’interesse per le consegne gratuite è altissimo: il 56% degli acquisti non portati a termine in Europa è causato da opzioni di delivery troppo costose, il 39% da quelle troppo lente; il 71% degli e-shopper europei ha comprato più di un item per raggiungere il valore per il free shipping, che risulta essere il primo fattore di importanza tra gli aspetti della delivery in Europa.

In Italia la quota di consegne gratuite si aggira intorno al 70%: il 60% dei 33 merchant intervistati offre la spedizione gratuita se l’importo dell’ordine è superiore a un certo valore, mentre il 18,2% offre sempre spedizione gratuita.

Roberto Liscia, Presidente Netcomm: «Esistono ampi spazi di miglioramento, per esempio nella disponibilità dei servizi finalizzati a coordinare e dare intelligenza alla consegna e al reso… Sono il fronte sul quale sia i clienti che i merchant chiedono più sviluppo e tale esigenza si traduce in una richiesta di maggior integrazione informatica di tutti i processi, lungo la catena che dal cliente porta al merchant, attraverso i corrieri/spedizionieri e i magazzini».