Sciopero immediato in Amazon

0
693

amazon_logo_500500Amazon non si è presentata stamattina alle 8.30 in prefettura a Piacenza all’incontro con i rappresentanti dei lavoratori di Castel San Giovanni (Piacenza). Da qui la decisione dei sindacati di indire uno sciopero immediato.
«Troppa pressione», è stata la risposta al prefetto dei dirigenti italiani di Amazon, probabilmente anche per l’annunciata presenza di un presidio di lavoratori davanti alla Prefettura (che però è stato annullato).
La decisione di Amazon è sembrata ai rappresentanti sindacali una chiusura totale alla loro richiesta di ottenere un contratto integrativo, che metta insieme le esigenze di produttività dell’azienda con la tutela dei lavoratori e dei loro salari.
Come riportato dall’Ansa, le sigle sindacali Cgil, Cisl, Uil e Ugl non escludono a questo punto scioperi e blocchi dei mezzi “come successiva forma di lotta”.