Salza: “LG sta comunicando che ci sono elettrodomestici diversi”

0
171
Francesco Salza, Home Appliances Sales Director LG Electronics, si diverte

Incontrare Francesco Salza, Home Appliances Sales Director LG Electronics, significa confrontarsi con un manager caricatissimo, entusiasta del proprio lavoro e innamorato del Brand dove lavora.

Indiscutibilmente LG sta creando distanza nel Bianco…
Non temo di essere smentito quando affermo che oggi LG, in particolar modo nel Bianco, testimonia la sua leadership assoluta in termini di sviluppo tecnologico.
In IFA abbiamo presentato prodotti come LG InstaView™ Door-in-Door® – il nostro Side-By-Side con tecnologia toc toc – e le nostre lavatrici LG TWINWash™ e sono contemporaneamente in vendita sul mercato italiano: questo significa assolutamente accorciare il “tempo market”. Non abbiamo presentato all’IFA solo prodotti futuristici, ma prodotti altamente innovativi che già da domani mattina il consumatore potrà scegliere e acquistare.

Questo vuol dire dotarsi di una vision precisa…
LG continua il processo di sviluppo dei prodotti ad alta efficienza energetica. Non è soltanto un claim accattivante per il consumatore, lo traduciamo nei fatti. Cosa significa? Noi presentiamo prodotti in classe efficienza energetica A+++ -10, -20, -30. Non c’è un gap di uno scalino rispetto allo stand del mercato: oggi sul mercato ci sono già combinati A+++, noi siamo più avanti. E sono prodotti già presenti, non bisogna attendere.
LG InstaView™ è imbattibile sotto il profilo del risparmio energetico. Da una parte c’è il motore inverter, il cuore della macchina, un compressore lineare inverter coperto da oltre 900 brevetti. Ma l’interesse non è solo sulle performance del prodotto. Perché si può risparmiare energia anche in un altro modo, ovvero non aprendo il frigorifero. Sembra una provocazione, ma LG Instaview permette di vedere ciò che serve senza aprire lo sportello del frigorifero, attraverso la tecnologia “Toc-Toc”: si bussa sulla porta del frigorifero, la porta diventa trasparente, si osserva quello che c’è all’interno e solo se necessario si apre la porta del frigorifero. È un risparmio energetico del 40/50% rispetto a chi apre abitualmente il frigorifero.
È una tecnologia non fine a sé stessa perché porta benefici tangibili seguendo un percorso strategico di lungo periodo. L’efficienza energetica non è solo impatto ambientale ma è anche un risparmio sulla bolletta.

È fondamentale un grande lavoro sul consumatore…
A parte il fatto che un frigorifero che, facendo toc-toc diventa trasparente, incanta la fantasia dell’utente. Ma l’aspetto concreto è che siamo alla quinta generazione del compressore lineare: si muove su un solo asse orizzontale, e consente di ottenere minore rumorosità e maggiore durata ed efficienza. Ed è un asset sul quale stiamo lavorando stabilmente da tre anni. I nostri sono progetti di lungo periodo. Quello che vogliamo comunicare al mercato (consumatori e dealer) è che noi siamo un’azienda affidabile di lungo periodo partendo dalla nostra sofisticata tecnologia.

… e prima Trade, Trade, Trade
Anno dopo anno siamo riusciti a creare una forte sinergia con il Trade vincente per lavorare insieme nell’anticipare i cambiamenti. Vincere insieme significa anche arrivare prima degli altri. Ci sono ricerche di marketing che dimostrano proprio questo. L’innovazione permette di avere un conto economico più sano, la teoria conosciutissima del plusvalore.
Stiamo lavorando molto bene con larga parte del mercato. C’è necessità di innovare, e noi lo stiamo aiutando nel migliorare il prezzo medio e nel creare nuovi mercati. LG ha creato il mercato dei combinati in classe A+++ in Italia: oggi rappresentiamo il 50% di questo segmento (e anche superiore).
Il lavaggio sopra i 1400€ cresce del 40%, indubbiamente LG ha fortemente contribuito alla crescita del mercato.
Non ci siamo soltanto limitati a posizionare una lavatrice a 2500€, abbiamo creato attenzione sul mercato: la stiamo spiegando negozio per negozio e qui arriviamo alla domanda di prima.
Come arriviamo al consumatore? Stiamo investendo nei punti vendita con chi sposa la nostra visione del lungo periodo. La nostra struttura di vendita è molto agguerrita, siamo dotati di una struttura al sell-out, e che opera capillarmente.

Pensate esclusivamente al target alto?
Ci rivolgiamo ad un’ampia platea di consumatori, perché esiste anche un target medio che vuole dare valore al proprio investimento. Anche perché supportiamo la vendita di questi prodotti con rateizzazioni a tasso 0: stiamo riuscendo a far comprendere che ci sono elettrodomestici diversi. Per non banalizzare il valore del lineare occorre supportare il prodotto con un’offerta tecnologica innovativa, rivoluzionaria per tanti aspetti ma anche con un sostegno al sell-out che abbiamo integrato nella nostra proposta commerciale.

Si tratta di un trend Europeo?
In Europa stiamo riscontrando un successo importante, in Italia siamo particolarmente trainanti perché tutta la squadra di LG Italia crede molto in questi progetti, con entusiasmo e passione.
Un’azienda come la nostra, che produce innovazione tecnologica a 360 gradi, su vari fronti (mi riferisco a telefonia e Tv) crea quasi naturalmente la base per l’interconnessione non solo delle cose ma anche delle persone con le cose. Tutta la parte della nostra sensoristica e delle tecnologie legate alla della telefonia ci stanno già facendo vivere nella Smart Appliances. Non abbiamo certo bisogno di urlarlo. Dobbiamo continuare a parlare di contenuti, che nel Bianco sono quelli che toccano le corde del consumatore. La Smart Home ce l’abbiamo già, soltanto deve vivere insieme a noi, così come giorno dopo giorno la telefonia è entrata nel nostro uso quotidiano.