Expert International festeggia 50 anni ad Atene

0
31
La foto di gruppo dei partecipanti all’evento

Per festeggiare i 50 anni di vita, Expert International ha organizzato un grande evento ad Atene a cui hanno partecipato 180 tra imprenditori e manager del gruppo, provenienti da tutti i Paesi in cui è presente l’insegna, e 60 rappresentanti dei maggiori fornitori.

Durante l’evento il direttore generale, Dieter Mathys, e il presidente del CdA, Ciaran O’Reilly, hanno fornito una panoramica sul positivo sviluppo del business negli ultimi 50 anni. Le cifre sono più che eloquenti: con l’ultimo arrivo, la Svezia, il gruppo Expert International è attivo in 21 Paesi con 4.000 sedi. Il fatturato totale raggiunge i 13,5 miliardi di euro ed Expert International occupa così il terzo posto in Europa tra i rivenditori di elettrodomestici.

«Nei soli ultimi quattro anni il nostro fatturato è aumentato del 68%. Un risultato del quale possiamo essere tutti molto orgogliosi», ha dichiarato Ciaran O’Reilly. Ma naturalmente il Grupp non può essere solo fiero dei successi del passato ma deve anche guardare avanti. Non a caso l’argomento centrale dell’incontro di lavoro, che si è tenuto a margine dei festeggiamenti, è stato come applicare al futuro la ricetta di successo di Expert International degli ultimi 50 anni.

Dieter Mathys è certo che i valori fondamentali sui quali poggia il successo di Expert International rimarranno validi anche in futuro. «Ciò non significa che non ci evolveremo ulteriormente», ha affermato. «Temi quali la digitalizzazione e la connettività hanno per noi la massima priorità. E facciamo di tutto per trasformare il punto vendita in un mondo di esperienze per il cliente Ma alla fine è sempre l’essere umano a essere posto al centro: L’umanità batterà la tecnologia».

E proprio nella direzione di una maggiore attenzione alle persone, durante l’evento di gala è stata presentata un’importante collaborazione con l’associazione SOS Villaggi dei Bambini in Grecia: Expert International, insieme ad alcuni partner dell’industria, ha attrezzato con mobili ed elettrodomestici cinque nuove case gestite dall’associazione stessa. «Nell’anno dell’anniversario», ha sottolineato Dieter Mathys, «sentiamo il desiderio di condividere il nostro successo con coloro che hanno bisogno di aiuto. Siamo riusciti a realizzare questo desiderio insieme ai nostri fornitori e questo è un segno che dimostra come la collaborazione sia positiva e di successo. Siamo molto grati per questo».