IDC L’Internet delle Cose varrà 1.700 miliardi nel 2020

03-InternetOfThings_043013-617Secondo una nuova ricerca IDC, il mercato globale dell’Internet delle Cose passerà dai 655,8 miliardi nel 2014 a 1.700 miliardi dollari nel 2020, con un tasso di crescita annuale di circa il 16,9%. A giocare il ruolo di primo piano saranno device, connettività e servizi IT che costituiranno la maggior quota del mercato Iot nel 2020. Insieme si stima che rappresenteranno oltre i due terzi del mercato mondiale, con dispositivi che da soli saranno il 31,8% del totale. «Mentre i dispositivi indossabili sono il volto consumer dell’Internet of Things, la vera opportunità rimane nel mercato enterprise e nel settore pubblico», ha spiegato Vernon Turner, Research Fellow di IDC. Quello a cui si sta assistendo è un vero e proprio  «effetto a catena con cui l’internet degli oggetti sta guidando i modelli di business da tradizionali processi IT-enabled a prodotti IT-enabled. Slittamento che, a sua volta, sta iniziando a sconvolgere lo status quo IT».